RomagnaTornei.it » Torneo di calcio a7: AURORA CUP

Torneo di calcio a7: AURORA CUP

Iscrizione gratuita al torneo di calcio a7,
quota partita 50€ a squadra,
cauzione di 50€ e 5€ cartellino. 
LOCATION: San Giorgio di Cesena – Via Montaletto 3135. Periodo: Giugno-Luglio 2017.
PREMI E COPPE:
Primo classificato: Coppa + Premi Gastronomici + Birre + Iscrizione Finali Nazionali circuito 24H.
Secondo classificato: Coppa + Premi Gastronomici + Birre.
Terzo classificato: Coppa + Premi Gastronomici + Birre.
Vincente Torneo Perdenti: Premi Gastronomici.
Formula torneo calcio a7:
Il torneo prevede una prima fase a gironi da 4 o 5 squadre. Alla fase a girone seguiranno fasi ad eliminazione diretta: le prime e le seconde classificate gareggeranno nel torneo vincente, mentre le terze e le quarte classificate gareggeranno nel torneo perdenti. Garantite minimo 4 gare. Gare da 2 tempi da 30 minuti.
In caso di parità nella fase ad eliminazione diretta si tireranno direttamente 5 calci di rigore ad esclusione delle finali dove sono previsti prima due tempi da 5 minuti supplementari.
Le gare verranno disputate in due turni: 20.30 e 21.45, prevalentemente nei giorni di lunedì e giovedì.
CONTATTI:
Francesco  3495486316
Maurizio    3472696132
MODULISTICA:
Modulo Iscrizione
LIberatoria – Richiesta Atleta
Distinta Gara
Elenco Giocatori
Comunicati
Aurora Cup C7 2017

Aurora Cup C7 2017

Torneo di calcio a7

Aforismi:
“Non mi sveglierò mai da questo sogno, perché è vero, è tutto vero: sono diventato campione del mondo, gioco in serie B con la mia squadra, con il mio 10 sulla schiena.”
ALESSANDRO DEL PIERO
“Se non fossi diventato un cantante sarei stato un calciatore… o un rivoluzionario. Il calcio significa libertà, creatività, significa dare libero corso alla propria ispirazione.”
BOB MARLEY
“A mio parere, la grande popolarità che ha il calcio nel mondo non è dovuta alle farmacie o agli uffici finanziari, bensì al fatto che in ogni piazza in ogni angolo del mondo c’è un bambino che gioca e si diverte con un pallone tra i piedi. Ma il calcio, oggi, è sempre più un’industria e sempre meno un gioco.”
ZDENEK ZEMAN